Per un'esperienza migliore, cambia il browser in CHROME, FIREFOX, OPERA o Internet Explorer.

Annunci gratuiti primi su Google

Come fare per indicizzare, al meglio delle possibilità, il proprio annuncio su Google?

Su quik.online è facilissimo!

Scoprilo nel prossimo step

Google cerca di individuare all’interno di una pagina di un sito web alcune parole chiave, dette tecnicamente keyword, che per lui sono le parole più importanti relativamente al contesto della pagina.

Per come è strutturato quik.online, Google prenderà più facilmente come fondamentali le parole del titolo dell’annuncio.

Per questo motivo è fondamentale porre attenzione soprattutto a come scrivere il titolo dell’annuncio.

La sintassi più corretta della composizione del titolo è la seguente:

CATEGORIA O TIPOLOGIA PRODOTTO/SERVIZIO + MODALITÀ DI VENDITA + EVENTUALE LOCAZIONE GEOGRAFICA

Ci sono due macro tipologie di annunci:

  • Annunci che possono o che vogliono soltanto offrire qualcosa sul posto
  • Annunci che possono essere spediti ammesso che il proprietario o il venditore lo voglia

In particolare, se mettiamo un annuncio di un appartamento in affitto, poiché questo oggetto non può essere spedito per sua natura, occorrerà localizzare geograficamente il titolo come nell’esempio:

“Affitto appartamento indipendente” diventerà: “Appartamento indipendente in affitto a Roma”.

Questo poiché possono essere interessati all’affitto eventuale solamente utenti di Roma o che cercano specificamente su Roma.

Se invece mettiamo un annuncio e siamo dell’idea di poter spedire l’oggetto ovunque in Italia allora meglio non localizzare geograficamente il titolo come nell’esempio:

“Smartphone Huawei 4G nero Roma” diventerà: “Smartphone Huawei nero”

In questo caso è importante specificare anche il fatto che si tratta di un Huawei in quanto il termine “smartphone” senza la specificazione “huawei o 4G” è troppo generico e difficilmente si posizionerà in testa all’indice di ricerca di Google.

Per posizionare bene l’annuncio nell’indice di Google è necessario seguire quest’ultime fondamentali nozioni:

  1. La prima frase del testo descrittivo dell’annuncio deve identificare subito l’oggetto e contenere le parole del titolo dello stesso. Questo perché quel testo finirà nella descrizione del link alla pagina indicizzata da Google come nell’immagine
  2. Il testo deve essere composto di circa 300 parole con una proporzione di una parola chiave minimo ogni 100 parole (la parola chiave è il titolo dell’annuncio) e di massimo due parole chiave ogni 100 parole.
Superiore
Help-Desk